L’avvicinamento alla recitazione avviene mediante lo studio e la pratica delle nozioni fondamentali e si fa tramite Tecnica, Improvvisazione, Canovaccio:

  • Vocalità (dizione, respirazione, educazione della voce)
  • Movimento (concentrazione, espressione corporea, rilassamento, equilibri di palcoscenico, uso dello spazio, ricerca della neutralità)
  • Creatività (nozioni di base di improvvisazione, il dialogo, il monologo, canovaccio e copione).
  • Recitazione (maschera neutra, colori, ritmo, tecniche di lettura e interpretazione di un testo).
  • Caratterizzazione (lavoro sul personaggio, messa in scena).
 
 
Il saggio di fine anno consiste nell'allestimento di uno spettacolo che richieda l’applicazione delle tecniche elencate, permettendo agli allievi di affrontare per la prima volta un pubblico e mettere a frutto al meglio gli insegnamenti ricevuti.

 

 

 

 

 FORMATORI:

 

 

 

I docenti dei corsi sono Alessandra Bareschino e Orazio Cioffi  e sono aperti a tutti coloro desiderano avvicinarsi al teatro per scoprire il proprio potenziale espressivo e per sviluppare le proprie capacità creative e relazionali.

 

Le lezioni si tengono da ottobre a giugno.

Laboratorio 1° Anno

Programma del Corso